Torta speziata alla zucca

Torta speziata alla zucca

Una torta alla zucca perfetta per l’autunno.

Ho deciso di arricchire questo dolce da colazione con diverse spezie che conferiscono alla torta di zucca un gusto particolare, un aroma intenso e un profumo che invaderà la vostra cucina e la vostra casa per ore e ore.

Ho scelto per questo dolce speziato lo zenzero, la cannella, le bacche di ginepro e i chiodi di garofano.

Potete aggiungere anche la noce moscata oppure sostituire la cannella e lo zenzero con una spezia più delicata come la vaniglia.

Come vedrete dalla foto, ho voluto versare sulla superficie della torta una semplice glassa di zucchero preparata con zucchero a velo e acqua, poi ho disegnato sulla glassa asciutta una ragnatela con del cioccolato fondente fuso: perfetta per il periodo di Halloween!

Per voi ecco anche un’altra ricetta: la torta speziata al cioccolato e mele.

 

Ingredienti:

350 g farina 00
250 g zucca cotta al forno e frullata
100 g olio di semi
100 zucchero di canna
1 uovo
2 g sale fine
5 g lievito istantaneo
½ cucchiaino di zenzero in polvere
½ cucchiaino di cannella
3 chiodi di garofano
3 bacche di ginepro

Per la glassa e la decorazione (facoltativo):

Zucchero a velo
Acqua
Cioccolato fondente

torta speziata alla zucca

Come fare?

In una ciotola mescolare tutti gli ingredienti con cura partendo prima da quelli liquidi.

Unire quindi gli ingredienti secchi e amalgamare facendo attenzione a non lasciare grumi.

Aggiungere il misto di spezie che dovrà essere tritato finemente e setacciato, se possibile.

Versare il composto nello stampo a zucca quindi livellarlo per bene.

 

Infornare in forno già caldo a 180°C facendo cuocere per circa 40 minuti. Inserire uno stecchino al centro della torta, se lo stecchino ne uscirà pulito, la vostra torta sarà pronta da sfornare.

Decorare a piacere.

visita il calendario delle lezioni di cucina
The following two tabs change content below.
Daniela Goffredo

CLASSE 1966 – ARCHEOLOGA MILITANTE, CUOCO, PASTICCERE E PERSONAL CHEF.

Daniela , classe 1966, nasce a Roma dove compie studi classici e muove i primi passi come archeologa militante.

La passione per la cucina, coltivata da sempre, si affina nel tempo fino al conseguimento dei titoli professionali di cuoco, pasticcere e personal chef, che la portano ad una vera e propria svolta di vita, iniziando a lavorare in qualità di chef assistant presso prestigiose scuole di cucina ed in vari locali della Capitale come sous chef e pastry baker.

Dal 2017 è titolare de " La Palestra del Cibo" dove coordina la formazione didattica e l'organizzazione degli eventi.  

Lascia un commento