torta di patate dolci americane

Torta di patate dolci americane

La torta di patate dolci americane è un dolce classico della tradizione americana che abbiamo rivisitato utilizzando una base più simile a quella delle cheesecake.
La base della torta è resa più aromatica grazie all’aggiunta di cacao amaro, un toccasana per i più golosi!
Questa torta dolce di patate prevede l’utilizzo della patata americana che poco ha a che fare con la classica da tutti conosciuta. Le patate dolci più comuni sono di colore arancione e ricche di minerali e vitamine.
La ricetta della torta di patate prevede che le stesse vengano ridotte in purea e aromatizzate con cannella e noce moscata, il profumo invaderà la vostra casa!
Se non amate queste spezie potete utilizzare la scorza grattugiata di un’arancia e aggiungere il succo al posto del liquore.
Se volete prepararla in maniera più tradizionale, usate una pasta frolla classica invece della base di biscotti e burro.

Ingredienti per la torta di patate dolci americane:

per la base

  • 250 g biscotti digestive
  • 100 g burro
  • 15 g cacao amaro

per la farcia

  • 800 g patate dolci
  • 2 uova
  • 120 g zucchero di canna
  • cannella
  • noce moscata
  • 1 limone
  • liquore a piacere
torta di patate dolci americane

La base della torta di patate dolci americane– in un mixer tritare i biscotti con il cacao.
Fondere il burro a bagnomaria ed unirlo al composto preparato.
Amalgamare bene e rivestire, aiutandosi con il dorso di un cucchiaio, la base ed i bordi di uno stampo a cerniera del diametro di 22 cm.
Riporre lo stampo in frigorifero.
La farcia – pelare le patate, tagliarle in pezzi e lessarle senza aggiungere sale.
Una volta pronte, ridurle in purea con uno schiacciapatate.
Bagnarle con il succo di mezzo limone, aggiungere uova e zucchero ed aromatizzare a piacere con cannella, noce moscata e liquore, amalgamando il tutto con cura.
Estrarre la base dal frigo e versare al suo interno la farcia pronta, livellandola con cura.
Cuocere la torta di patate dolci americane in forno già caldo a 180°C per circa 45 minuti.

scegli il tuo corso
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Print this page
Print
Share on Tumblr
Tumblr

Ti piace questo articolo? Condividilo, per noi è importante!