sformato di zucchine e platessa

Sformato di zucchine e platessa

di Sergio Maria Teutonico

Lo sformato di zucchine e platessa è il compromesso ideale, portate in tavola una cosa saporita e sfiziosa che però è anche sana.
Nel nostro staff c’è chi ha la fissazione per la cucina salutare ed equilibrata e quando, alla lezione di cucina sulle verdure, abbiamo preparato questo tortino di zucchine e platessa ci sono stati parecchi apprezzamenti!
Abbiamo scelto di preparare una terrina di zucchine e pesce utilizzando una teglia rettangolare, potete anche pensare di preparare delle monoporzioni utilizzando anche le teglie per i muffin.
Lo sformato di zucchine è ideale anche per i bambini, se volete arricchirlo aggiungete fette di emmental o provola. (E sì, sappiamo che pesce e formaggio non stanno bene insieme ma queste regole valgono solo per noi adulti!)

Se vi piacciono le zucchine provate anche la parmigiana di zucchine dello Chef. 

Ingredienti:

  • 500 g zucchine scure
  • 300 g di filetti di platessa
  • 3 uova
  • 50 g farina integrale
  • 150 g panna
  • 100 g formaggio grattugiato
  • spezie a piacere
  • burro
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva
sformato di zucchine e platessa

Lavare e affettare nel senso della lunghezza le zucchine con la buccia.

In una ciotola sbattere le uova con la panna.
Aggiungere dunque la farina e il formaggio grattugiato.
A questo punto unire le spezie che si preferiscono (curry, curcuma, zafferano, paprica…), poco sale e poco pepe.

Ungere con cura una terrina da forno.

In alternativa, per evitare che lo sformato si attacchi, usare la carta forno precedentemente bagnata e strizzata.
Disporre un velo di composto di uova sul fondo e successivamente alternare strati di zucchine a strati di platessa.

Aggiungere agli strati di zucchine e pesce anche delle fette di formaggio a piacere (facoltativo).
Coprire il tutto con il composto rimanente.

Infornare a 180°C in forno già caldo per 30 minuti circa.

Lasciare intiepidire prima di servire.

Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Print this page
Print
Share on Tumblr
Tumblr

Ti piace questo articolo? Condividilo, per noi è importante!

Lascia un commento