Semifreddo al pistacchio
Print Friendly, PDF & Email

Semifreddo al pistacchio e cioccolato

di Sergio Maria Teutonico

Il semifreddo al pistacchio è un dessert perfetto per le cene estive, piace a tutti ed una volta preparato si conserva in congelatore per diversi giorni. Grazie alla meringa italiana il semifreddo rimane soffice e non congela mai del tutto, da qui il nome semi-freddo.
Abbiamo preparato questo dessert estivo con i pistacchi che sono una tipologia di frutta secca che rende molto nel dolce grazie alla sapidità naturale. Dolce e salato, successo assicurato!
Chef Daniela prepara un semifreddo al pistacchio che fa sognare. Durante le lezioni di pasticceria utilizza l’abbattitore per una questione di tempi ristretti ma a noi, che lo prepareremo nella tranquillità delle nostre cucine, consiglia di mettere il semifreddo al cioccolato bianco e pistacchi in freezer per almeno una notte e di spostarlo in frigo circa un’ora prima di servirlo.

Ingredienti:

  • 200 g di meringa italiana*
  • 500 g di panna semi-montata
  • 50 g di torroncino tritato
  • 100 g di pasta di pistacchio
  • 30 g di maraschino

Per la salsa

  • 200 g di cioccolato bianco
  • 300 g di panna
  • foglie di menta

*per la meringa italiana

  • 400 g zucchero
  • 100 g acqua
  • 250 g albumi
Semifreddo al pistacchio

Cuocere a 121° lo zucchero con l’acqua, versare sugli albumi (se usate una planetaria versate lo sciroppo mentre gli albumi vengono montati al minimo della velocità o addirittura a planetaria spenta, altrimenti rischiate che lo sciroppo schizzi e vi bruci) e montare il tutto fino al raffreddamento.

Unire la pasta di pistacchio alla meringa, aggiungere il torroncino, il maraschino e infine la panna semi-montata; porre il composto negli stampi e mettere il semifreddo in abbattitore o congelatore.

Nel frattempo mettere a bollire la panna in una casseruola, raggiunta l’ebollizione togliere dal fuoco e aggiungere il cioccolato bianco e un rametto di menta, poi coprire con la pellicola.

Quando il tutto è stemperato togliere la menta, con un minipimer frullare e poi passare al setaccio, mettere la salsa in un contenitore ermetico e porre in frigorifero.

Servire il semifreddo al pistacchio con la salsa al cioccolato bianco e qualche foglia di menta fresca.

Ecco per te un’altra ricetta. semifreddo al limone!

SCEGLI ORA LA TUA LEZIONE

Luglio

25Lug19:0022:00SECONDI VELOCI PER L'ESTATE | IN OFFERTA!LEZIONE SINGOLA

Settembre

18Set19:0022:00ANTIPASTI TRADIZIONALI CALDI E FREDDILEZIONE DI 3 ORE

18Set19:00CORSO DI CUCINA DI BASECORSO DI 6 LEZIONI

25Set19:0022:00PASTA LUNGA E PASTA CORTA: 4 FORMATI PER 4 CONDIMENTILEZIONE DI 3 ORE

Ottobre

02Ott19:0022:00FLAN E SFORMATI IN DIVERSI FORMATILEZIONE DI 3 ORE

09Ott19:0022:00LE VERDURE: RIPIENE, DI CONTORNO, PIATTO UNICOLEZIONE DI 3 ORE

11Ott19:0022:00PASTICCERIA: BISCOTTI E DOLCETTI SENZA TEMPOLEZIONE DI 3 ORE

11Ott19:00CORSO DI PASTICCERIA: I DOLCI RICORDICORSO DI 3 LEZIONI

16Ott19:0022:00SECONDI VELOCI CON LE CARNI BIANCHELEZIONE DI 3 ORE

18Ott19:0022:00PASTICCERIA: LE TORTE NELLA CREDENZA DELLA NONNALEZIONE DI 3 ORE

23Ott19:0022:00PASTICCERIA: IL PAN DI SPAGNA PERFETTOLEZIONE DI 3 ORE

25Ott19:0022:00PASTICCERIA: DOLCI AL CUCCHIAIO, BUDINI E COMPAGNIA BELLALEZIONE DI 3 ORE

Lascia un commento