ricetta del risotto al castelmagno

Risotto con zucchine, melanzane e Castelmagno

 Il risotto con zucchine e Castelmagno è uno di quei primi piatti eleganti e gustosi che si possono preparare con una sola pentola (più quella per il brodo). Il grande compositore Giuseppe Verdi sosteneva che i piaceri della tavola sono una vera e propria opera d’arte e proprio il risotto era uno dei piatti che più amava cucinare e mangiare. Il risotto ha sulle spalle secoli di apprezzamenti e può essere preparato davvero in mille modi, io oggi vi racconto come fare il risotto con zucchine, melanzane e Castelmagno.

Un altro classico per voi: il risotto ai funghi. 

Ingredienti:
320 g Carnaroli
1 melanzana
1 zucchina
200 g Castelmagno
50 g burro
100 g di vino bianco
1 cipolla
brodo vegetale
olio extravergine
sale e pepe

Risotto con zucchine, melanzane e Castelmagno

 

Mondate la melanzana e tagliatela a macedonia, salatela e lasciatela mezzora in uno scolapasta in modo che possa spurgare l’acqua di vegetazione.
Tagliate la parte verde della zucchina finemente e unite la polpa bianca alla melanzana.
Strizzate le verdure e raccogliete tutto su una placca da forno, salate, pepate e condite con un filo d’olio. Infornate quindi a 200° per 15 minuti circa.
In una casseruola fate sudare la cipolla finemente tritata con olio e burro, aggiungete il riso e lasciatelo tostare. Sfumate con il vino bianco e procedete alla cottura aggiungendo poco per volta il brodo caldo.
A metà cottura unite le verdure e proseguite come in precedenza unendo brodo poco per volta.
Arrivati a cottura spegnete e mantecate con il Castelmagno.
Servite decorando con un rametto di rosmarino.

iscriviti alla newsletter della nostra scuola di cucina
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Print this page
Print
Share on Tumblr
Tumblr

Ti piace questo articolo? Condividilo, per noi è importante!

Lascia un commento