ricette speciali per worldkissingday

6 Luglio: festeggiamo la giornata mondiale del bacio!

Oggi si festeggia il World Kiss Day (Giornata Mondiale del Bacio) e noi de La Palestra del Cibo la pensiamo proprio come gli Inglesi, che dal 1990 hanno fatto di un semplice gesto un vero e proprio fenomeno social!

All’insegna dell’hashtag #worldkissingday il 6 luglio è infatti tutto un fiorire di scatti privati o di colte citazioni di baci celebrati nell’arte e nel cinema.

Un gesto d’affetto che risale alla notte dei tempi e che oggi più che mai assume un significato diverso… e allora perché non lasciarsi trasportare da questa onda virtuale?

Pensate che già gli antichi distinguevano tra l’osculum, ovvero il bacio che ci si scambiava tra conoscenti e parenti (congiunti diremmo ora!) e il basium riservato invece ai più intimi.

Ma dietro un bacio c’è molto di più di una semplice dimostrazione d’amore… pensate al bacio di Giuda, forse il più famoso e controverso della storia!

Il bacio è dunque un gesto simbolico ma non solo: sembra che sia anche un vero toccasana per la salute! Non ci credete?

Pensate che un bacio riesce a coinvolgere ben 35 muscoli facciali e addirittura 112 muscoli posturali, di conseguenza aumenta le difese immunitarie e riduce notevolmente il livello personale di stress… non male vero?

Che cos’è dunque un bacio? Un apostrofo rosa fra le parole “t’amo” risponderebbe il poeta e drammaturgo francese Edmond Rostand, ma noi de La Palestra del Cibo siamo degli inguaribili golosi e io da chef perdutamente innamorata della pasticceria non posso che rispondere suggerendovi due ricette di baci tutti da mordere!

Si comincia con un classico della tradizione piemontese, i baci di dama di Chef SMT, che ricordano nel nome e nella forma il dolce gesto: due mezze sfere di biscotto dischiuse a mostrare un cuore di cioccolato fondente. Il procedimento è molto semplice, ma sapete qual è la nostra parola d’ordine durante le lezioni? Rigorosamente piccoli e tutti uguali!

 

Qualcosa mi dice che tra voi c’è anche qualche irriducibile amante del salato… Niente paura, dal nostro archivio magico delle ricette ecco spuntare una vera e propria coccola che ho pensato per voi: i baci di dama salati con una deliziosa mousse al Gorgonzola e noci!

La forma ovviamente non cambia , ma il ripieno di questi biscottini salati si arricchisce di una mousse al gorgonzola e noci, che diventerà il vostro cavallo di battaglia ad ogni vostro aperitivo o buffet casalingo.

 

Dolci o salati che siano, ai baci di dama è impossibile resistere e sono sicura che se li preparerete avranno gli stessi effetti salutari dei baci più consueti…

BUONA GIORNATA MONDIALE DEL BACIO!

regala un corso di cucina a torino
Print Friendly, PDF & Email
The following two tabs change content below.
Daniela Goffredo
CLASSE 1966 – ARCHEOLOGA MILITANTE, CUOCO, PASTICCERE E PERSONAL CHEF Daniela Goffredo, classe 1966, nasce a Roma dove compie studi classici e muove i primi passi come archeologa militante. La passione per la cucina, coltivata da sempre, si affina nel tempo fino al conseguimento dei titoli professionali di cuoco, pasticcere e personal chef, che la portano ad una vera e propria svolta di vita, iniziando a lavorare in qualità di chef assistant presso prestigiose scuole di cucina ed in vari locali della Capitale come sous chef e pastry baker. Dal 2017 è titolare de " La Palestra del Cibo" dove coordina la formazione didattica e l'organizzazione degli eventi.  

Lascia un commento