ricette per la colazione di pasqua

Colazione di Pasqua: ricette per una tradizione golosa!

La Colazione di Pasqua non è il consueto rito quotidiano al quale affidiamo la giusta carica per affrontare la nostra abituale routine di impegni lavorativi e familiari.

È una colazione eccezionale che si fa solo una volta all’anno e precisamente il giorno di Pasqua e consiste in una sorta di “brunch” e simboleggia la fine del digiuno quaresimale.

La Colazione di Pasqua è un’usanza diffusa soprattutto nel Centro Italia ed è sentita in particolar modo a Roma e sulle tavole laziali, che fin dalle prime ore del mattino si affollano di pietanze semplici, ma festose e di stagione.

Immancabili le uova sode, il simbolo principe della Risurrezione, e a seguire la corallina, il capocollo e tutti quei salumi di breve stagionatura, che inaugurano la produzione legata all’uccisione del maiale, in un clima di festa generale sia del palato che liturgica.


Contesa tra Umbria e Lazio la tradizione di accompagnare queste prelibatezze con la tipica Pizza di Pasqua, un lievitato alto e soffice che accompagna i vari companatici indifferentemente sia nella versione dolce semplice o ricca di canditi o cioccolato più tipica del litorale laziale e dei Castelli Romani, che in quella salata (Crescia Umbra) generosa di formaggi e vera regina delle tavole del Centro Italia.

Un vero e proprio inno all’abbondanza è anche il Casatiello campano, un rustico opulento e saporito impastato rigorosamente con lo strutto, ripieno di ogni bendidio e sormontato da simboliche uova ancora in guscio, che dalla Colazione di Pasqua arriva senza soluzione di continuità fino alla tavola di Pasquetta.

Sapevate che ne esiste anche una versione dolce? Nulla a che vedere con il primato della Pastiera, un dolce scrigno di pasta frolla con un ripieno aromatico a base di ricotta e grano cotto, altro simbolo del ciclo naturale di rinascita.

Se il rito della Colazione di Pasqua sembra essere più limitato a certe regioni d’Italia, le preparazioni tradizionali e le usanze locali sono talmente tante che sarebbe impossibile elencarle tutte, ma a questo punto non vi abbiamo ingolosito abbastanza?

Allora preparate la vostra tovaglia migliore, coinvolgete tutta la famiglia nella decorazione delle uova sode, tagliate quel salame che avevate in dispensa e portate in tavola un ricco lievitato… a proposito dolce o salato?

Se vi dilettate nelle produzioni domestiche allora provate a realizzare queste ricette, aggiungerete un tocco in più alla vostra pasqua!

Pizza di Pasqua al formaggio Umbra:

Primo impasto
100 g
latte
100 g
farina 00
50 g
lievito di birra
zucchero
q.b.

Secondo impasto
300 g farina 00
3 uova
50 g strutto
25 g sale fine
pepe q.b.
250 formaggio grattugiato

pizza di pasqua al formaggio colazione umbra

Come fare?

il primo impasto (lievitino):
Impastare con energia quindi unire gli altri ingredienti dopo 20 minuti di riposo.

Dopo aver preparato il “lievitino” trasferirlo in una ciotola capiente ed aggiungere le uova incorporandole per bene.

Di seguito aggiungere il formaggio grattugiato e poi la farina a cui avrete aggiunto una macinata di pepe.

Lavorate il composto fino a quando non sarà liscio e a quel punto aggiungete lo strutto.

Le l’impasto fosse troppo duro potrete ammorbidirlo con un uovo o due.

Lasciate riposare l’impasto alcuni minuti sul piano di lavoro per poi ricavarne una palla che metterete in uno stampo dai bordi alti che avrete unto per bene con dello strutto.

Coprite l’impasto con un telo e lasciate che lieviti almeno fino al raddoppio del suo volume.

Fatelo cuocere per 35/45 minuti circa a 180°C.

Per controllare la cottura userete uno stecco di legno che infilato nel centro della pizza e poi estratto dovrà essere asciutto.

Lasciate raffreddare per alcune ore prima di affettare la pizza di formaggio e servirla.

Ma non è finita qui, eccovi altre due ricette meravigliose per la vostra Colazione di Pasqua:

Il casatiello di Pasqua, ricco e goloso sarà perfetto per la vostra colazione pasquale:

Questa colomba veloce non richiede lievitazione, per chi non ha tempo:

❤️ Che Aspetti? Condividi Questo Post ❤️

Per te altri contenuti interessati e golosi:

Settembre

07Set19:00LEZIONE ONLINEMARI E MONTI: RICORDI DELLE VACANZE - CORSO DI CUCINA ONLINELAPALESTRADELCIBO.TV

10Set10:3012:30LABORATORIO DI CUCINA PER BAMBINI: IL GRAPPOLO DI PASTA FROLLALABORATORIO DI 2 ORE / ETA' 6-10 ANNI

10Set16:0018:00LABORATORIO DI CUCINA PER BAMBINI: LA CROSTATA DI FRUTTA FRESCALABORATORIO DI 2 ORE / ETA' 11-13 ANNI

13Set19:0022:00CUCINA DI BASE: IDEE SFIZIOSE PER IL PICNIC IN CAMPAGNALEZIONE PRATICA DI 3 ORE

13Set19:00CORSO DI CUCINA DI BASE DI FINE ESTATE IN 6 LEZIONICORSO DI 6 LEZIONI PRATICHE

14Set19:00LEZIONE ONLINEIL MENU' DEI FICHI - CORSO DI CUCINA ONLINELAPALESTRADELCIBO.TV

15Set19:0022:00CUCINA DI BASE: IL PANE CHE AVANZA, COME UTILIZZARLO IN DELIZIOSE PREPARAZIONI SALATELEZIONE PRATICA DI 3 ORE

16Set19:00CORSO DI CUCINA DI PESCE DI BASE IN 4 LEZIONICORSO DI 4 LEZIONI PRATICHE

16Set19:0022:00CUCINA DI PESCE: LE BASI, COME SCEGLIERE IL PESCE, COME PULIRLO, COME CUOCERLO CON SEMPLICITA'LEZIONE PRATICA DI 3 ORE

20Set19:0022:00CUCINA DI BASE: LE POKE BOWLSLEZIONE PRATICA DI 3 ORE

21Set19:00LEZIONE ONLINEIL VITELLO TONNATO DI IERI E DI OGGI - CORSO DI CUCINA ONLINELAPALESTRADELCIBO.TV

22Set19:0022:00CUCINA DI BASE: IL PANE CHE AVANZA, COME UTILIZZARLO IN DELIZIOSE PREPARAZIONI DOLCILEZIONE PRATICA DI 3 ORE

27Set19:0022:00CUCINA DI BASE: ANTIPASTI FREDDI ORIGINALI E GUSTOSILEZIONE PRATICA DI 3 ORE

28Set19:00LEZIONE ONLINEI DOLCI AL CUCCHIAIO - CORSO DI CUCINA ONLINELAPALESTRADELCIBO.TV

29Set19:0022:00PIZZERIA: LE BASI, TIPOLOGIE DI IMPASTI, TECNICHE DI STESURA, TECNICHE DI COTTURALEZIONE PRATICA DI 3 ORE

29Set19:00CORSO DI PIZZERIA PER TUTTI IN 5 LEZIONICORSO DI 5 LEZIONI PRATICHE

30Set19:0022:00CUCINA DI PESCE: LE BASI, COME SI SFILETTA IL PESCE, COME SI PREPARA E COME SI CUOCE AL MEGLIOLEZIONE PRATICA DI 3 ORE

Carrello
Torna su

Se ti iscrivi alla nostra newsletter…

10 €

di sconto

Da usare subito per l’acquisto delle lezioni in calendario!

[]