come preparare le friselle o freselle in casa

Freselle o Friselle: prepararle in casa è molto semplice!

La Frisella, oppure Frisella, è un pane cotto due volte a forma di ciambella e qualche volta anche di disco, tipico della cucina del Sud Italia, soprattutto della tradizione contadina pugliese.

Questo pane antico è uno di quelli che preparo periodicamente anche nel forno di casa e che riscuote grande successo ogni volta che lo proponiamo in uno dei nostri corsi di panificazione.

Negli anni l’abbiamo preparato praticamente con ogni tipo di farina e per il mio gusto la Frisella di farina integrale è il massimo mentre Chef Daniela preferisce la versione con farina di semola rimacinata.

Voi provate con questa ricetta semplice e poi sbizzarritevi con impasti più complessi, non vi corre dietro nessuno.

La particolarità delle Friselle è la loro durevolezza estremamente lunga:

a casa le preparo due volte al mese e sono un accompagnamento fisso quasi per ogni pasto domestico.
Basta “bagnarle” con un pochino d’acqua, aggiungere un filo di olio e poco sale e sono già buone così.

Se poi volete goderne a pieno allora provatele con dei pomodori freschi conditi con olio e origano!

Abbiamo realizzato un mini video che vi spiega le varie fasi di preparazione delle Friselle e vi chiediamo di condividerlo, per favore, se vi piacerà.

Ricetta della Frisella o Frisella a modo mio

Ingredienti:
1 kg di farina 00 ( sarebbe meglio usare farina di semola)
10 g lievito di birra
500 g acqua
20 g di sale
20 g olio o strutto

come fare:
sul piano di lavoro disporre la farina a fontana.

Nel centro mettere l’acqua in cui avremo sciolto il lievito di birra.

Impastare velocemente incorporando tutta l’acqua alla farina.

Aggiungere il sale e proseguire l’impastamento.

 

Quando avremo un composto liscio unire l’olio (o lo strutto) e continuare ad impastare incorporandolo alla perfezione.

Dividere l’impasto in parti da 150 g circa da cui se ne ricaveranno dei cilindri lunghi circa 20 centimetri.

Unire i cilindri a formare una “ciambella”, disporli su una teglia da forno, coprirli con un panno e lasciare a riposo per una ventina di minuti.

 

Infornare in forno già caldo per 10 minuti a 220°C.

Sfornare e lasciarle raffreddare quel tanto che basta per poterle dividere a metà.

 

Infornare nuovamente e lasciare cuocere ancora 20 minuti a 220° C.

Sfornare e lasciare raffreddare.

 

Ora sapete come preparare da voi le Friselle e sono felice di suggerirvi due  ricette “gourmet” che abbiamo preparato a La Palestra del Cibo, io personalmente ne vado pazzo e magari riuscirò a conquistare anche voi.

regala un corso di cucina a torino
Print Friendly, PDF & Email
The following two tabs change content below.
Avatar
CLASSE 1971 – EXECUTIVE CHEF , SOMMELIER PROFESSIONISTA, CONSULENTE GASTRONOMICO E SCRITTORE. Sergio Maria, spesso sui social come Chef SMT, è un personaggio eclettico e pieno di energia. Da più di trenta anni si occupa, a tutti i livelli, di enogastronomia, formazione e consulenza. Noto al grande pubblico per le sue fortunate trasmissioni televisive tra cui “Chef per un giorno” e “Colto e Mangiato”, ha creato nel 2012 La Palestra del Cibo la sua scuola di cucina a Torino. È un consulente esperto di organizzazione del lavoro della ristorazione e dell’ottimizzazione di attività ristorative a tutti i livelli. Nel 2014 riceve dall’AIFO il premio “Oliva d’oro” come miglior chef italiano per l’utilizzo e la valorizzazione dell’olio extravergine d’oliva.

Lascia un commento