Ravioli ripieni di cernia e salsa ai frutti di mare

I ravioli sono sempre un piatto per le grandi occasioni, se preparati in casa ripieni di cernia e conditi con un sugo ai frutti di mare vi faranno avere un successo clamoroso!

Le carni della cernia sono morbide e succulente ma non devono essere cotte più del necessario per non rischiare che si asciughino troppo.

Se non avete a disposizione la cernia potrete sostituirla con il branzino, anche se la consistenza non è la stessa.

Rivolgetevi sempre al vostro pescivendolo di fiducia e fateci consigliare da lui come sostituire al meglio eventuali ingredienti mancanti.

Se amate i primi piatti a base di pesce, ne potete trovare moltissime nel nostro blog.

Ingredienti

Per la pasta:
5 uova
500 g di farina 00
sale q.b.

Per il ripieno:
500 g di cernia in filetto
erbe aromatiche a piacere
una scorzetta di limone
un pizzico di pane grattugiato

Per la salsa:
cozze
vongole
zucchine
vino bianco
aglio
prezzemolo
porro
olio extravergine di oliva
sale
pepe

RAVIOLI DI CERNIA CON I FRUTTI DI MARE

Come fare?

Pulire cozze e vongole e tenerle da parte.

Disporre la farina a fontana, aggiungere le uova e un pizzico di sale, incominciare ad impastare con energia ottenendo alla fine una massa liscia e soda.

Fare riposare una trentina di minuti coperta in frigorifero.

Mentre la massa riposa, prendere il filetto di cernia, tritarlo al coltello aggiungendo un pizzico di pane grattugiato e un pezzetto di scorza di limone.

Condire con del timo fresco e regolare di sale.

Prendere ora l’impasto dal frigorifero, stenderlo ottenendo delle sfoglie molto sottili.

Spennellare velocemente d’acqua la sfoglia, disporre dei mucchietti di ripieno e quindi sovrapporre un altro strato di sfoglia.

Con una rotella tagliapasta rigata ritagliare i ravioli quindi sigillarli bene.

Nel frattempo in una casseruola rosolare uno spicchio di aglio e mezzo porro tagliato a fettine.

Tagliare le zucchine in cubetti di mezzo centimetro di lato.

Aggiungere le zucchine al fondo di aglio e porro e farle saltare a fuoco vivo per alcuni minuti.

Aggiungere quindi cozze e vongole, sfumare con poco vino bianco, aggiungere poco prezzemolo tritato e coprire con un coperchio.

Dopo pochi minuti i frutti di mare si apriranno.

Spegnere dunque il fuoco.

Cuocere i ravioli in acqua bollente e salata, dopo 4 minuti circa scolarli e saltarli nella salsa di frutti di mare.

 

inscriviti alla newsletter de la palestra del cibo

❤️ Che Aspetti? Condividi Questo Post ❤️

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Per te altri contenuti interessati e golosi:

Agosto

04Ago19:00LEZIONE ONLINECORSO DI CUCINA ONLINE: PIZZE E FOCACCELAPALESTRADELCIBO.TV

11Ago19:00LEZIONE ONLINECORSO DI CUCINA ONLINE: I PRIMI DI PESCELAPALESTRADELCIBO.TV

18Ago19:00LEZIONE ONLINECORSO DI CUCINA ONLINE: I SECONDI DI PESCELAPALESTRADELCIBO.TV

25Ago19:00LEZIONE ONLINECORSO DI CUCINA ONLINE: PANE SENZA LIEVITO DI BIRRALAPALESTRADELCIBO.TV

Shopping Cart
Torna su

Se ti iscrivi alla nostra newsletter…

10%

di sconto

Da usare subito per l’acquisto delle lezioni in calendario!