Quiche Lorraine

Quiche Lorraine, la madre delle torte salate

La quiche Lorraine è probabilmente una delle preparazioni della cucina francese più conosciute in tutto il mondo. Si tratta di una torta salata composta da un guscio di pasta brisèe e da un ripieno a base di uova, panna e pancetta.
Una torta classica, elegante e anche semplice da preparare. Non preoccupatevi di dover ottenere una forma perfetta, anche se i bordi della vostra torta rustica saranno imprecisi, il gusto non ne perderà.
Ho preparato questa quiche Lorraine durante un corso professionale di cucina di base.

In questo caso si tratta della versione più classica ma potete arricchire la vostra quiche in molti modi. Una delle versioni più gettonate vuole l’aggiunta del porro, dolce e profumato. Potete aggiungere diversi tipi di formaggi, grani di pepe rosa, verdure precedentemente scottate in padella o erbe aromatiche a piacere.

Vi piace questa ricetta? Apprezzerete anche questa per preparare una quiche vegetariana agli spinaci!

Ingredienti per la quiche Lorraine:

Per la pasta brisèe

  • 500 g di farina
  • 250 g di burro
  • 125 g acqua
  • 20 g sale

Per la Quiche

  • 500 g di pasta brisèe
  • 100 g di pancetta affumicata e di emmental
  • 100 g di panna fresca
  • un cucchiaio di succo di limone
  • 2 uova
  • 30 g formaggio di tipo grana
  • sale
  • pepe
quiche lorraine

Lavorare tra le mani burro e farina creando un effetto “sabbiato”.
Disporre il composto così preparato sul piano di lavoro, aggiungervi il sale e una volta creata una fontana nel centro versarvi l’acqua.
Impastare con energia fino a ottenere un composto liscio e plastico che dovrà riposare coperto una mezz’ora prima di essere utilizzato.

Foderare con la pasta brisée uno stampo da crostata, bucherellarla e distribuire sul fondo la pancetta e l’emmental tagliato a pezzetti.
Lavorare in una ciotola la panna, il limone e le uova, aggiungere il grana, regolare di sale e pepe e versare il composto nello stampo.
Decorare a piacere con prezzemolo in foglie.
Infornare a 180°C per 30 minuti in forno già caldo.

 

regala una lezione di cucina
Print Friendly, PDF & Email
The following two tabs change content below.
Avatar

CLASSE 1971 – EXECUTIVE CHEF , SOMMELIER PROFESSIONISTA, CONSULENTE GASTRONOMICO E SCRITTORE.

Sergio Maria, spesso sui social come Chef SMT, è un personaggio eclettico e pieno di energia.

Da più di trenta anni si occupa, a tutti i livelli, di enogastronomia, formazione e consulenza.

Noto al grande pubblico per le sue fortunate trasmissioni televisive tra cui “Chef per un giorno” e “Colto e Mangiato”, ha creato nel 2012 La Palestra del Cibo la sua scuola di cucina a Torino.

È un consulente esperto di organizzazione del lavoro della ristorazione e dell’ottimizzazione di attività ristorative a tutti i livelli.

Nel 2014 riceve dall’AIFO il premio “Oliva d’oro” come miglior chef italiano per l’utilizzo e la valorizzazione dell’olio extravergine d’oliva.

Lascia un commento