Quadrotti al cocco
di Sergio Maria Teutonico

Al primo morso i quadrotti al cocco risultano davvero morbidi.
L’interno dei biscotti è sorprendentemente soffice, per questo vi consiglio di stendere la pasta non troppo sottile.
La morbidezza è quella cosa che rende i quadrotti straordinari.
Il cocco, infine, riempie la bocca del suo aroma inconfondibile.
Da soli o con un cappuccino davanti, sono i miei biscotti preferiti del periodo. Volete aggiungere un altro tocco in più? Una volta freddi, ricopriteli con del cioccolato bianco!

Ingredienti:
125 g di farina
60 g di cocco rapè e la stessa quantità di di zucchero a velo
60 g di burro a temperatura ambiente
1 tuorlo
20 g di latte
1 pizzico di sale
8 g lievito istantaneo
cocco rapè extra

quadrotti

Mescolare la farina con il cocco rapè, lo zucchero a velo, il lievito e il pizzico di sale.

Aggiungere il burro a temperatura ambiente e il tuorlo, impastare e versare il latte fino a che l’impasto lo richiede.

Ricavare una massa piuttosto elastica.

Tenerla a riposo in frigorifero per almeno 30 minuti, così che la pasta si compatti e i sapori si uniformino.

Spolverare di cocco rapè il piano di lavoro.

Stendere l’impasto con il mattarello ad uno spessore di circa 1 cm.

In questa operazione vi consiglio di stare attenti allo spessore, i biscotti non dovranno essere sottili.

Cospargere la superficie dell’impasto con altro cocco rapè e con un coltello ricavarne dei riquadri di 3 cm di lato.

Infornare i biscotti per 10 minuti a 180°C.
Lasciare infine raffreddare prima di togliere dalla teglia e servire.

SCEGLI ORA LA TUA LEZIONE

Nessuna lezione o corso in programma per ora

Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Print this page
Print
Share on Tumblr
Tumblr

Ti piace questo articolo? Condividilo, per noi è importante!

Lascia un commento