Polpette di piselli
Print Friendly, PDF & Email

Polpette di piselli, tonno e pistacchi

di Sergio Maria Teutonico

Le polpette di piselli, tonno e pistacchi si preparano con un semplice robot da cucina con l’unico scopo di tritare tutto uniformemente.
Arricchite con croccanti e salati pezzi di pistacchi, che si sposano alla perfezione con la dolcezza dei piselli, queste polpette di tonno sono un piatto che non ha bisogno di altro per fare bella figura.

Potete, tuttavia, preparare una salsa di accompagnamento con yogurt greco lavorato con un pizzico di sale, un filo d’olio, succo di limone e prezzemolo fresco tritato.
Le abbiamo preparate per un addio al nubilato in cucina, l’argomento della lezione era il finger food e la sposa non amava la carne. Queste polpettine di pesce sono state il piatto più divertente da preparare e più sfizioso da mangiare.

Se avete ospiti vegetariani, eliminate il tonno, raddoppiate la quantità di piselli ed otterrete un aperitivo vegetariano adatto a tutti.
Varianti? Mille! Si possono fare con i ceci, potete aggiungere al loro interno cubetti di pancetta rosolata o aromatizzare l’impasto con un pizzico di curry.

Se ti piace il salmone ecco una ricetta per delle polpette a base di salmone

Ingredienti:

250 g tonno in scatola di buona qualità
100 g piselli
50 g pistacchi
1 uovo
1 arancia
prezzemolo tritato
sale
pepe
timo
pane grattugiato
farina
olio extravergine di oliva

Polpette di piselli, tonno e pistacchi

Frullare i piselli con il tonno (scegliete un tonno di ottima qualità).
Aggiungervi timo e nel frattempo tritare al coltello i pistacchi, poi aggiungerli.
Mettere quindi il composto in una ciotola e condirlo con scorzetta di arancia.
Tritare adesso il prezzemolo e aggiungerlo quindi al composto.
Regolare la consistenza con il pan grattato, se occorre.
Una volta ottenuto un composto non troppo solido ma malleabile, ricavarne dunque delle palline di due centimetri di diametro che si dovranno passare successivamente nella farina.
Friggere poi le polpettine di tonno in abbondante olio, infine servire subito.

SCEGLI ORA LA TUA LEZIONE

Luglio

25Lug19:0022:00SECONDI VELOCI PER L'ESTATE | IN OFFERTA!LEZIONE SINGOLA

26Lug19:0022:00FANTASIA DI MINI MUFFINS DOLCI E SALATI | IN OFFERTA!LEZIONE SINGOLA

Settembre

18Set19:0022:00ANTIPASTI TRADIZIONALI CALDI E FREDDILEZIONE DI 3 ORE

18Set19:00CORSO DI CUCINA DI BASECORSO DI 6 LEZIONI

19Set17:30ACCADEMIA JUNIOR CHEF3 LEZIONI DI FINGER FOOD

20Set19:0022:00LE INSALATE DI MARELEZIONE DI 3 ORE

20Set19:00CORSO DI CUCINA DI PESCECORSO DI 3 LEZIONI

25Set19:0022:00PASTA LUNGA E PASTA CORTA: 4 FORMATI PER 4 CONDIMENTILEZIONE DI 3 ORE

27Set19:0022:00I PRIMI DI MARELEZIONE DI 3 ORE

Ottobre

02Ott19:0022:00FLAN E SFORMATI IN DIVERSI FORMATILEZIONE DI 3 ORE

04Ott19:0022:00IL PESCE SENZA SPINELEZIONE DI 3 ORE

09Ott19:0022:00LE VERDURE: RIPIENE, DI CONTORNO, PIATTO UNICOLEZIONE DI 3 ORE

16Ott19:0022:00SECONDI VELOCI CON LE CARNI BIANCHELEZIONE DI 3 ORE

23Ott19:0022:00PASTICCERIA: IL PAN DI SPAGNA PERFETTOLEZIONE DI 3 ORE

2 Commenti
  1. che buone! ho un problema, non posso usare l uovo, con cosa si può sostituire, se si può? Grazie

    • Ciao Patrizie, non mettere l’uovo e aggiungi un pizzico di pangrattato in più.

Lascia un commento