Cerca
Close this search box.
perchè le cipolle fanno piangere

Perchè le Cipolle fanno Piangere? Sistemi che Funzionano e che Non Funzionano per Non Piangere Quando si Tagliano le Cipolle.

Tagliare le cipolle è una delle attività culinarie più comuni, ma per molti di noi, può essere un’esperienza lacrimogena.

Gli occhi iniziano a bruciare, le lacrime iniziano a scorrere e la sensazione generale è scomoda.

Ma perché le cipolle ci fanno piangere?

E quali sono i sistemi efficaci per evitare o almeno ridurre il pianto quando si lavora con le cipolle?

In questo articolo, esploreremo le ragioni scientifiche dietro questo fenomeno e condivideremo i migliori metodi per affrontare il problema.

Perché le Cipolle Fanno Piangere?

Per capire perché le cipolle ci fanno piangere, è necessario analizzare la composizione chimica di questo vegetale. Le cipolle contengono numerosi composti chimici, ma il principale responsabile del pianto è un composto solforato chiamato sulfossido dell’allicina.

Quando tagli una cipolla, rompi le pareti cellulari e liberi queste sostanze chimiche.

Il sulfossido dell’allicina reagisce con gli enzimi presenti nella cipolla, producendo acido solfidrico.

Questo gas altamente volatile è ciò che irrita gli occhi e stimola la produzione di lacrime.

Quando l’acido solfidrico entra in contatto con la pellicola lacrimale dell’occhio, forma acido solfidrico solforico, che è una sostanza altamente irritante.

Questa reazione chimica è la ragione principale per cui le cipolle ci fanno piangere.

Ma come possiamo evitare questa reazione e tagliare le cipolle senza dover affrontare il pianto? Vediamo alcuni sistemi efficaci.

Sistemi Efficaci (forse) per Non Piangere Quando si Tagliano le Cipolle:


  1. Refrigerare le Cipolle

Uno dei metodi più efficaci per ridurre il pianto quando si tagliano le cipolle è refrigerarle prima dell’uso. 

Mettere le cipolle in frigorifero per circa 30 minuti prima di tagliarle può aiutare a ridurre la volatilità dei composti solforati presenti nelle cipolle. 

Il freddo rallenta la reazione chimica che porta alla produzione di acido solfidrico, rendendo l’esperienza meno lacrimogena.

  1. Usa un Coltello Affilato

Un coltello ben affilato è una delle chiavi per tagliare le cipolle senza pianto. 

Un coltello smussato tende a schiacciare le cellule della cipolla invece di tagliarle pulitamente. 

Questo schiacciamento causa una maggiore liberazione di composti irritanti, mentre un coltello affilato permette un taglio più pulito e riduce l’irritazione degli occhi.

  1. Lavorare Sotto l’Acqua Corrente

Tagliare le cipolle sotto l’acqua corrente o immergere le mani nell’acqua durante il taglio può aiutare a ridurre l’irritazione degli occhi. 

Questo metodo diluisce i vapori irritanti e li disperde, riducendo così il contatto con gli occhi.

  1. Mantenere la Bocca Chiusa

Respirare attraverso la bocca anziché il naso può aiutare a ridurre l’irritazione degli occhi. 

Poiché i composti delle cipolle vengono assorbiti attraverso il naso, mantenere la bocca chiusa può limitare l’ingresso di questi composti nei tuoi occhi.

  1. Ventilazione

Accendere una ventola o lavorare vicino a una finestra aperta può aiutare a disperdere i vapori irritanti. 

Una buona ventilazione riduce la concentrazione di composti solforati nell’aria circostante, rendendo meno probabile che raggiungano i tuoi occhi.

  1. Lascia Intatta la Radice

Quando tagli una cipolla, evita di rimuovere completamente la radice. 

La parte più concentrata di composti irritanti si trova vicino alla radice. Lasciandola intatta, puoi ridurre la quantità di composti rilasciati durante il taglio.

  1. Indossare Occhiali da Protezione

Se hai a disposizione occhiali da protezione o occhiali da nuoto, indossarli può creare una barriera fisica tra gli occhi e i vapori irritanti.

Anche se non è una soluzione perfetta, può aiutare a ridurre l’irritazione.

  1. Taglia le Cipolle Rapidamente

Tagliare le cipolle rapidamente può ridurre il tempo in cui sei esposto ai vapori irritanti. 

Se sei abile nel taglio veloce, puoi ridurre notevolmente il pianto.

  1. Lavare le Cipolle Prima dell’Uso

Lavare le cipolle sotto l’acqua corrente prima di tagliarle può rimuovere una parte dei composti irritanti presenti sulla superficie esterna.

  1. Usare Cipolle Dolci

Le cipolle dolci, come le cipolle Vidalia o le cipolle Maui, contengono meno sulfossido dell’allicina rispetto alle cipolle comuni. 

Quindi, se vuoi evitare il pianto, considera di utilizzare cipolle dolci nelle tue ricette.

Sistemi che Non Funzionano Bene (o che funzionano peggio):


Molti miti circolano su come evitare il pianto quando si tagliano le cipolle, ma alcuni di essi sono inefficaci o persino controproducenti. 

Ecco alcuni metodi che generalmente non funzionano bene:

  1. Indossare Occhiali da Sole o Maschere

Molti suggeriscono di indossare occhiali da sole o maschere per proteggere gli occhi, ma queste barriere spesso non impediscono completamente l’irritazione degli occhi, poiché i composti delle cipolle possono penetrare attraverso le fessure.

  1. Mangiare una Caramella o Masticare Gomma

Alcune persone credono che masticare qualcosa possa ridurre il pianto durante il taglio delle cipolle, ma non c’è molta evidenza che supporti questa affermazione. 

I composti irritanti possono ancora raggiungere gli occhi nonostante il tentativo di coprirli con il gusto di caramelle o gomme da masticare.

  1. Congelare le Cipolle

Molti suggeriscono di congelare le cipolle prima di tagliarle, ma questo metodo può effettivamente aumentare l’irritazione degli occhi. 

I cristalli di ghiaccio possono danneggiare le membrane delle cellule della cipolla, causando una maggiore liberazione di composti irritanti quando si taglia.


Tagliare le cipolle senza pianto richiede una combinazione di tecniche e consapevolezza della chimica coinvolta.

Refrigerare le cipolle, usare un coltello affilato, lavorare sotto l’acqua corrente e mantenere la bocca chiusa sono tutti modi efficaci, in parte,  per ridurre l’irritazione degli occhi.

Inoltre, la ventilazione e l’uso di occhiali da protezione possono contribuire a proteggere gli occhi dagli effetti irritanti dei composti delle cipolle.

Anche se non esiste un metodo infallibile per evitare completamente il pianto quando si tagliano le cipolle, comprendere la scienza dietro il fenomeno e utilizzare questi sistemi può rendere l’esperienza molto più tollerabile.

Quindi, la prossima volta che ti troverai a dover tagliare le cipolle, metti in pratica questi consigli e goditi la cucina senza lacrime!

❤️ Che Aspetti? Condividi Questo Post ❤️

Per te altri contenuti interessati e golosi:

Aprile

13Apr10:3012:30LABORATORIO DI CUCINA PER BAMBINI: LE PIZZETTE GOLOSELABORATORIO DI 2 ORE / ETA' 6-10 ANNI

13Apr16:0018:00LABORATORIO DI CUCINA PER BAMBINI: LA PIZZA IN TEGLIALABORATORIO DI 2 ORE / ETA' 11-14 ANNI

15Apr19:0022:00CUCINA GIAPPONESE: IL SUSHI, URAMAKI E CALIFORNIA ROLLSLEZIONE PRATICA DI 3 ORE

16Apr19:0022:00CUCINA DI BASE: ZUPPE E MINESTRE DI PRIMAVERALEZIONE PRATICA DI 3 ORE

17Apr19:00RICETTE DALL'UMBRIA - CORSO DI CUCINA ONLINELPDC.TV

18Apr19:0022:00PIZZERIA: LA PIZZA TONDA FATTA A REGOLA D'ARTELEZIONE PRATICA DI 3 ORE

19Apr19:0022:00CUCINA GIAPPONESE: IL SUSHI, NIGIRI, GUNKAN, ONIGIRILEZIONE PRATICA DI 3 ORE

23Apr19:0022:00CUCINA DI BASE: GNOCCHI TRADIZIONALI E ALTERNATIVILEZIONE PRATICA DI 3 ORE

24Apr19:00LE VERDURE DI APRILE - CORSO DI CUCINA ONLINELPDC.TV

26Apr19:0022:00PANIFICAZIONE: INTRODUZIONE ALLA PANIFICAZIONE, COME FARE IL PANE PER TUTTI I GIORNILEZIONE PRATICA DI 3 ORE

26Apr19:00CORSO DI PANIFICAZIONE PER TUTTI / NUOVA EDIZIONECORSO DI 6 LEZIONI PRATICHE

30Apr19:0022:00CUCINA DI BASE: POLPETTE E DINTORNILEZIONE PRATICA DI 3 ORE

Maggio

02Mag19:0022:00PIZZERIA: L'ABC DEGLI IMPASTI AD ALTA IDRATAZIONELEZIONE PRATICA DI 3 ORE

03Mag19:0022:00PANIFICAZIONE: PANE INTEGRALE E MULTICEREALILEZIONE PRATICA DI 3 ORE

04Mag10:3012:30LABORATORIO DI CUCINA PER BAMBINI: LA TORTA DI ROSE PER LA FESTA DELLA MAMMALABORATORIO DI 2 ORE / ETA' 6-10 ANNI

04Mag16:0018:00LABORATORIO DI CUCINA PER BAMBINI: I CUORI DI BRIOCHE PER LA FESTA DELLA MAMMALABORATORIO DI 2 ORE / ETA' 11-14 ANNI

07Mag19:0022:00CUCINA DI BASE: LA FRUTTA DIVENTA DESSERTLEZIONE PRATICA DI 3 ORE

08Mag19:00LA CUCINA IRLANDESE - CORSO DI CUCINA ONLINELPDC.TV

09Mag19:0022:00PIZZERIA: IMPASTI CON FARINE ALTERNATIVE, TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERELEZIONE PRATICA DI 3 ORE

10Mag19:0022:00PANIFICAZIONE: PANIFICAZIONE CREATIVA, FORME, INTAGLI, DECORAZIONILEZIONE PRATICA DI 3 ORE

14Mag19:0022:00PASTICCERIA: BISCOTTI DA INZUPPO IDEALI PER LA COLAZIONELEZIONE PRATICA DI 3 ORE

14Mag19:00CORSO DI PASTICCERIA DI BASE IN 6 LEZIONI - EDIZIONE ESTATE 2024CORSO DI 6 LEZIONI PRATICHE

15Mag19:00LO STINCO DI MAIALE PERFETTO - CORSO DI CUCINA ONLINELPDC.TV

16Mag19:0022:00CUCINA INDIANA: I CURRY INDIANI, L'ARTE DEL MASALALEZIONE PRATICA DI 3 ORE

16Mag19:00CORSO DI CUCINA INDIANA IN 3 LEZIONICORSO DI 3 LEZIONI PRATICHE

17Mag19:0022:00PANIFICAZIONE: PANI AROMATIZZATI E SPECIALILEZIONE PRATICA DI 3 ORE

21Mag19:0022:00PASTICCERIA: CROSTATE E DESSERT CON LA FRUTTALEZIONE PRATICA DI 3 ORE

22Mag19:00LE COTTURE AL CARTOCCIO - CORSO DI CUCINA ONLINELPDC.TV

23Mag19:0022:00CUCINA INDIANA: BIRYANI, L'UNIONE DI AROMI E TRADIZIONILEZIONE PRATICA DI 3 ORE

24Mag19:0022:00PANIFICAZIONE: PANINI MORBIDI E PANE PER HAMBURGERLEZIONE PRATICA DI 3 ORE

25Mag10:3012:30LABORATORIO DI CUCINA PER BAMBINI: I MINI STRUDEL SALATILABORATORIO DI 2 ORE / ETA' 6-10 ANNI

25Mag16:0018:00LABORATORIO DI CUCINA PER BAMBINI: LA PASTA FRESCA COLORATALABORATORIO DI 2 ORE / ETA' 11-14 ANNI

28Mag19:0022:00PASTICCERIA: FRESCHI DESSERT PER IL DOPOCENA ESTIVOLEZIONE PRATICA DI 3 ORE

29Mag19:00DOLCI VEGANI SENZA COMPLICAZIONI - CORSO DI CUCINA ONLINELPDC.TV

30Mag19:0022:00CUCINA INDIANA: STREET FOOD, SAPORI DI STRADA INDIANILEZIONE PRATICA DI 3 ORE

31Mag19:0022:00PANIFICAZIONE: PANE RAPIDO E SENZA LIEVITAZIONELEZIONE PRATICA DI 3 ORE

Carrello
Torna in alto

Se ti iscrivi alla nostra newsletter…

10 €

di sconto

Da usare subito per l’acquisto delle lezioni in calendario!

[]