Lasagne alla genovese con patate e fagiolini

Le lasagne alla genovese sono un primo piatto delicato e ideale per chi ama il basilico.

Non è una ricetta veloce ma potete dimezzare i tempi utilizzando una sfoglia già pronta.

La pasta fatta in casa rende molto meglio, ma se non avete tempo perché rinunciare a questo primo vegetariano gustoso?

Noi la abbiamo preparata ad una lezione sui primi piatti da forno e il nosto staff, dove sono presenti vegetariani e non, ha gradito molto.

Se per caso è avanzata?

Che ve lo diciamo a fare, non è sfuggito nemmeno un fagiolino!

Ingredienti:

Per la sfoglia delle lasagne:

500 g farina 00

5 uova

5 g sale fine

Per la besciamella:

1 l latte intero

50 g burro

50 g farina

noce moscata

sale

pepe

Per la salsa al basilico:

200 g basilico

30 g pinoli

50 g pecorino grattugiato

30 g formaggio grana grattugiato

1 spicchio d’aglio

80 g olio extravergine di oliva

sale

Per rifinire il piatto:

fagiolini

patate

formaggio grattugiato

ricetta lasagne con il pesto e i fagiolini

Come fare?

Disporre la farina a fontana con il sale, al centro aprirvi le uova e impastare fino ad ottenere un composto liscio e compatto.

Coprire con un telo e lasciare a riposo per 30 minuti.

In seguito ricavare delle sfoglie sottili che si terranno da parte coperte con un telo pulito.

Pulire fagiolini e patate, tagliarli in pezzi di 1cm.

Sbollentare prima i fagiolini e poi le patate in acqua salata per 5 minuti.

Condire con olio, sale e pepe.

Sciogliere il burro per poi aggiungervi la farina. Mescolando con cura far imbrunire.

Bollire il il latte con sale, noce moscata e pepe e versarlo sul composto di burro e farina mescolando.

Fare addensare la besciamella facendola bollire alcuni secondi.

Tenerla da parte in caldo.

Nel mixer frullare tutti gli ingredienti per la salsa al basilico tenendo per ultimo l’olio che si aggiungerà poco alla volta.

Disporre poca besciamella sul fondo di una pirofila.

Sistemare un primo strato di sfoglia all’uovo.

Mescolare la salsa di basilico alla besciamella e disporne uno strato sulla pasta.

In seguito aggiungere fagiolini, patate e anche formaggio grattugiato.

Procedere in questo modo fino a riempire la teglia quindi cuocere 40 minuti in forno a 180°C.

Lasciare riposare 20 minuti prima di servire.

regala un corso di cucina a torino
Print Friendly, PDF & Email
The following two tabs change content below.
Avatar
CLASSE 1971 – EXECUTIVE CHEF , SOMMELIER PROFESSIONISTA, CONSULENTE GASTRONOMICO E SCRITTORE. Sergio Maria, spesso sui social come Chef SMT, è un personaggio eclettico e pieno di energia. Da più di trenta anni si occupa, a tutti i livelli, di enogastronomia, formazione e consulenza. Noto al grande pubblico per le sue fortunate trasmissioni televisive tra cui “Chef per un giorno” e “Colto e Mangiato”, ha creato nel 2012 La Palestra del Cibo la sua scuola di cucina a Torino. È un consulente esperto di organizzazione del lavoro della ristorazione e dell’ottimizzazione di attività ristorative a tutti i livelli. Nel 2014 riceve dall’AIFO il premio “Oliva d’oro” come miglior chef italiano per l’utilizzo e la valorizzazione dell’olio extravergine d’oliva.

Lascia un commento