Gnocchi di zucca burro e salvia

Gnocchi di zucca burro e salvia

Gli gnocchi di zucca sono un primo piatto autunnale molto semplice da preparare. Gli gnocchi morbidi e saporiti sono arricchiti dal gusto dolciastro della zucca e si sposano alla perfezione con la salsa burro e salvia.
In questo caso abbiamo preparato gli gnocchi senza patate (vedrete che delizia) e abbiamo voluto condirli in maniera molto semplice. Nulla vi vieta di servirli con un ragù bianco o un sugo di pomodoro piccante.
Spesso ci capita di ideare ricette per gli gnocchi da far provare ai nostri corsisti stranieri che vogliono imparare tutto sulla cucina tipica italiana e dovreste vedere la soddisfazione nei loro visi quando preparano gli gnocchi! Una cosa per noi quasi scontata e banale può essere fonte di grande gioia per altri.

A proposito di gioia, se vi piace questa ricetta potrebbe piacervi anche quella degli gnocchetti al castelmagno.

Ingredienti per gli gnocchi di zucca:

  • 500 g zucca matura
  • 250 g farina 00
  • 1 uovo
  • noce moscata
  • Sale
  • Pepe
  • Burro
  • Salvia fresca o secca
gnocchi di zucca burro e salvia

Privare la zucca della scorza, affettarla, salarla e disporla su di una teglia da forno.

Cuocere in forno per una ventina di minuti a 180°C affinché si asciughi.

Una volta asciutta, passare la zucca allo schiacciapatate o al tritacarne ottenendone una purea.

In alternativa potete frullarla.

Condire la purea con un pizzico di noce moscata e poco sale.

Aggiungere la farina e l’uovo formando un composto liscio da cui ricavare gli gnocchi.

Mettere una pentola piena d’acqua a bollire.
Aggiungere il sale dunque tuffare gli gnocchi facendo attenzione a non romperli.

Nel frattempo mettere due noci di burro in una casseruola sul fuoco basso.

Aggiungere al burro la salvia.

Appena gli gnocchi tornano in superficie, raccoglierli con un mestolo e adagiarli in casseruola.

Mescolare bene gli gnocchi con il burro, servire caldi con una spolverata di parmigiano e una grattata di pepe.

 

SCEGLI I NOSTRI CORSI DI CUCINA
Print Friendly, PDF & Email
The following two tabs change content below.
Daniela Goffredo
CLASSE 1966 – ARCHEOLOGA MILITANTE, CUOCO, PASTICCERE E PERSONAL CHEF Daniela Goffredo, classe 1966, nasce a Roma dove compie studi classici e muove i primi passi come archeologa militante. La passione per la cucina, coltivata da sempre, si affina nel tempo fino al conseguimento dei titoli professionali di cuoco, pasticcere e personal chef, che la portano ad una vera e propria svolta di vita, iniziando a lavorare in qualità di chef assistant presso prestigiose scuole di cucina ed in vari locali della Capitale come sous chef e pastry baker. Dal 2017 è titolare de " La Palestra del Cibo" dove coordina la formazione didattica e l'organizzazione degli eventi.  

Lascia un commento