Gazpacho di quinoa e fagioli rossi

Gazpacho di quinoa e fagioli rossi

di Sergio Maria Teutonico

Il gazpacho è una zuppa fredda a base di verdure tipica della cucina spagnola. Si prepara solitamente con pomodori, peperoni e cipolla ed è una crema di verdure molto rinfrescante che si serve da sola o con crostini di pane. Potreste anche trovarla servita come bevanda nei bicchieri, solitamente ad un aperitivo.
Oggi abbiamo preparato un gazpacho più denso e lo abbiamo servito insieme alla quinoa.
La quinoa, che va tanto di moda, è un ingrediente che ci piace molto e che si presta alla perfezione a moltissime preparazioni. Ricca di proteine, senza glutine, ha un sapore neutro ma un effetto energizzante.
I nostri Chef hanno studiato questo piatto a base di gazpacho per un corso di cucina salutare, oltre ad essere un piatto sano è anche una ricetta vegetariana e potete prepararla un giorno in anticipo. Se non avete voglia di far bollire i fagioli, usate quelli precotti purché di qualità.
Buono, sano, veloce… che altro chiedere di più?

Ingredienti:

  • fagiolini
  • cipolle dorate

Per il gazpacho

  • quinoa
  • fagioli rossi
  • pomodori maturi
  • pane in cassetta
  • peperone rosso
  • aceto bianco
  • olio
  • sale
  • pepe
Gazpacho di quinoa e fagioli rossi

Sciacquare la quinoa e lessarla in acqua salata per una ventina di minuti.

Mettere a bagno per almeno 12 ore i fagioli e poi farli bollire per quaranta minuti in acqua appena salata.

Scolarli, aggiungerli quindi alla quinoa e condire il tutto con olio, sale e pepe.

Preparare nel frattempo il gazpacho mettendo in un contenitore i pomodori e i peperoni tagliati a pezzi, il pane, un pizzico di sale e pepe e una piccola quantità di aceto frullando fino ad ottenere una crema liscia.

Tagliare le cipolle a metà e metterle in forno con la parte tagliata rivolta sulla teglia, fino a che risulteranno morbide.

Lessare nel mentre i fagiolini e condirli con olio, sale, pepe; aggiungere dunque la cipolla tagliata a rondelle e mescolare dolcemente.

Disporre sul piatto da portata la quinoa con i fagioli (aiutandosi con un coppapasta), completare con la salsa preparata (gazpacho) e l’insalata di cipolle e fagiolini.

regala una lezione di cucina
Print Friendly, PDF & Email
The following two tabs change content below.
Avatar
CLASSE 1971 – EXECUTIVE CHEF , SOMMELIER PROFESSIONISTA, CONSULENTE GASTRONOMICO E SCRITTORE Sergio Maria, spesso sui social come Chef SMT, è un personaggio eclettico e pieno di energia. Da più di trenta anni si occupa, a tutti i livelli, di enogastronomia, formazione e consulenza. Noto al grande pubblico per le sue fortunate trasmissioni televisive tra cui “Chef per un giorno” e “Colto e Mangiato”, ha creato nel 2012 La Palestra del Cibo la sua scuola di cucina a Torino. È un consulente esperto di organizzazione del lavoro della ristorazione e dell’ottimizzazione di attività ristorative a tutti i livelli. Nel 2014 riceve dall’AIFO il premio “Oliva d’oro” come miglior chef italiano per l’utilizzo e la valorizzazione dell’olio extravergine d’oliva.

Lascia un commento