Gazpacho di quinoa e fagioli rossi
Print Friendly, PDF & Email

Gazpacho di quinoa e fagioli rossi

di Sergio Maria Teutonico

Il gazpacho è una zuppa fredda a base di verdure tipica della cucina spagnola. Si prepara solitamente con pomodori, peperoni e cipolla ed è una crema di verdure molto rinfrescante che si serve da sola o con crostini di pane. Potreste anche trovarla servita come bevanda nei bicchieri, solitamente ad un aperitivo.
Oggi abbiamo preparato un gazpacho più denso e lo abbiamo servito insieme alla quinoa.
La quinoa, che va tanto di moda, è un ingrediente che ci piace molto e che si presta alla perfezione a moltissime preparazioni. Ricca di proteine, senza glutine, ha un sapore neutro ma un effetto energizzante.
I nostri Chef hanno studiato questo piatto a base di gazpacho per un corso di cucina salutare, oltre ad essere un piatto sano è anche una ricetta vegetariana e potete prepararla un giorno in anticipo. Se non avete voglia di far bollire i fagioli, usate quelli precotti purché di qualità.
Buono, sano, veloce… che altro chiedere di più?

Ingredienti:

  • fagiolini
  • cipolle dorate

Per il gazpacho

  • quinoa
  • fagioli rossi
  • pomodori maturi
  • pane in cassetta
  • peperone rosso
  • aceto bianco
  • olio
  • sale
  • pepe
Gazpacho di quinoa e fagioli rossi

Sciacquare la quinoa e lessarla in acqua salata per una ventina di minuti.

Mettere a bagno per almeno 12 ore i fagioli e poi farli bollire per quaranta minuti in acqua appena salata.

Scolarli, aggiungerli quindi alla quinoa e condire il tutto con olio, sale e pepe.

Preparare nel frattempo il gazpacho mettendo in un contenitore i pomodori e i peperoni tagliati a pezzi, il pane, un pizzico di sale e pepe e una piccola quantità di aceto frullando fino ad ottenere una crema liscia.

Tagliare le cipolle a metà e metterle in forno con la parte tagliata rivolta sulla teglia, fino a che risulteranno morbide.

Lessare nel mentre i fagiolini e condirli con olio, sale, pepe; aggiungere dunque la cipolla tagliata a rondelle e mescolare dolcemente.

Disporre sul piatto da portata la quinoa con i fagioli (aiutandosi con un coppapasta), completare con la salsa preparata (gazpacho) e l’insalata di cipolle e fagiolini.

SCEGLI ORA LA TUA LEZIONE

Settembre

18Set19:0022:00ANTIPASTI TRADIZIONALI CALDI E FREDDILEZIONE DI 3 ORE

18Set19:00CORSO DI CUCINA DI BASECORSO DI 6 LEZIONI

25Set19:0022:00PASTA LUNGA E PASTA CORTA: 4 FORMATI PER 4 CONDIMENTILEZIONE DI 3 ORE

Ottobre

02Ott19:0022:00FLAN E SFORMATI IN DIVERSI FORMATILEZIONE DI 3 ORE

09Ott19:0022:00LE VERDURE: RIPIENE, DI CONTORNO, PIATTO UNICOLEZIONE DI 3 ORE

16Ott19:0022:00SECONDI VELOCI CON LE CARNI BIANCHELEZIONE DI 3 ORE

23Ott19:0022:00PASTICCERIA: IL PAN DI SPAGNA PERFETTOLEZIONE DI 3 ORE

Lascia un commento