Flan di asparagi e gamberi su crema di stracchino: una ricetta da chef adatta a tutti i gusti

di Sergio Maria Teutonico

Il flan di asparagi è uno sformato dal gusto dolce e delicato ideale per servire un antipasto raffinato ai vostri ospiti.

Abbiamo preparato questo tortino di asparagi e gamberi ad una lezione di cucina privata per festeggiare un addio al nubilato. Il nostro staff guardava il flan con gli occhi a cuore ma non c’è stato nulla da fare, non ne è avanzata nemmeno una briciola!

Poco importa, questa è una ricetta semplice che sicuramente rifaremo anche a casa.
Gli asparagi freschi con il loro sapore inconfondibile si sposano alla perfezione con la dolcezza della cipolla e dei gamberi. La crema di stracchino, invece, conferisce a questo antipasto a base di asparagi la giusta acidità. Provare per credere!

Ingredienti

Per il flan:
200 g code di gambero o mazzancolla
200 g asparagi
4 uova
200 g panna fresca
50 g maizena
50 g cipolla
sale
pepe
olio extravergine di oliva

Per la crema:
250 g stracchino
100 g basilico
80 g latte
sale
pepe

Flan di asparagi e gamberi su crema di stracchino

Tritare la cipolla al coltello molto finemente.
Farla cuocere in una casseruola con poco olio lasciando che appassisca.
Unirvi i fusti degli asparagi tagliati a rondelle e privati sia delle punte che dei fondi.

Lasciare quindi rosolare pochi minuti aumentando il calore, regolare di sale e di pepe quindi ricoprire di acqua e lasciare sobbollire fino a che l’acqua non sarà evaporata.
In una ciotola capiente mescolare la panna, la maizena e le uova.
Aggiungere dunque gli asparagi cotti al composto di uova e frullare tutto con un mixer a immersione regolando di sale e di pepe.

Privare i gamberi del carapace e tritarne la polpa al coltello e aggiungerli al composto di uova e panna.
Ungere quindi degli stampini monoporzione e sul loro fondo disporre le punte di asparago eventualmente tagliate a metà nel senso della lunghezza.
Su di esse versare il composto di gamberi e uova riempiendo gli stampini per tre quarti.

Infornare a bagnomaria 160°C facendo cuocere per 25 minuti circa.
Lasciare intiepidire dopo la cottura prima di sformare i flan.
Nel frattempo in una casseruola scaldare il latte portandolo ad ebollizione con poco sale e poco pepe.

Aggiungervi lo stracchino lasciando che si sciolga nel latte.
Unire infine le foglie del basilico e dopo pochi istanti frullare tutto con il mixer a immersione.
Servire i flan accompagnati dalla salsa tiepida.

Vuoi un’altra ricetta a base di asparagi? Eccola! 

SCEGLI ORA LA TUA LEZIONE

Nessuna lezione o corso in programma per ora

Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Print this page
Print
Share on Tumblr
Tumblr

Ti piace questo articolo? Condividilo, per noi è importante!

Lascia un commento