Donuts
di Sergio Maria Teutonico

Probabilmente i donuts fanno parte di quella rosa di cibi altamente peccaminosi ma contemporaneamente irresistibili. Ammettiamolo, un donuts soffice e coperto di zucchero o di glassa è veramente impossibile da lasciar lì solo soletto, si deve avere il coraggio di addentarlo, o meglio il coraggio si ha nel NON addentarlo! Questa ricetta è molto semplice, è un impasto leggermente appiccicoso che dovete lasciar lievitare con cura e per bene. Friggetele attentamente, si doreranno molto in fretta, e fatele asciugare e freddare prima di glassarle. Il donuts deve risultare alto e soffice, deve essere libidinoso da addentare!

Ingredienti:

500g di farina
20g di lievito di birra
2 uova
200g di zucchero
60g di burro
250g di latte
semi di vaniglia

olio per friggere


Sciogliete il lievito nel latte tiepido, versatelo al centro della fontana di farina e iniziate a lavorare. Unite le uova, i semi di vaniglia, un pizzico di sale ed infine il burro morbido.
Formate un impasto liscio ed omogeneo e lasciatelo riposare coperto per 30-40 minuti circa.
Stendete la pasta con il matterello in una sfoglia spessa circa 6-7mm, ricavatene dei dischi con un coppapasta leggermente infarinato, bucatene il centro per formare delle ciambelle e friggetele poche per volta in abbondante olio caldo. Se volete potete lasciar lievitare le ciambelle ancora un po’, il risultato sarà migliore.
Lasciatele intiepidire e decorate con il cioccolato fuso o con della glassa fatta con acqua e zucchero a velo e dei confettini.

Potete, volendo, anche farcire i donuts con crema pasticcera o crema al cioccolato!

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI PASTICCERIA 

Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Print this page
Print
Share on Tumblr
Tumblr

Ti piace questo articolo? Condividilo, per noi è importante!

Lascia un commento