Cerca
Close this search box.
Crostata di pomodori e acciughe

Crostata di pomodori e acciughe

di Sergio Maria Teutonico

Come ci è venuta in mente questa crostata di pomodori e acciughe? Beh, recentemente nella nostra scuola abbiamo organizzato una lezione di cucina gratuita dedicata ad ogni tipo di crostata. I nostri Chef ci hanno mostrato molti tipi di frolle diverse, alcune con più burro e altre con più zucchero e con farine diverse e così via. Le domande fioccavano, i partecipanti hanno assistito alla preparazione di piccoli gioiellini di frolla e poi, ovviamente, si sono sacrificati assaggiando quasi tutto ciò che gli Chef avevano preparato. Durante questi eventi gratuiti gastronomici è sempre un piacere vedere quante persone sono interessate e disposte a migliorare piatti che probabilmente fanno da anni. C’è sempre un margine di miglioramento!

Le crostate sono davvero l’ideale per chi vuole imparare una sola ricetta per la pasta frolla ma desidera poi ottenere tantissimi piatti diversi. Come? Beh, basta modificare gli ingredienti della farcitura! Un po’ come quando si impara a preparare l’impasto per la pizza, dopo se ne possono fare mille diverse.
Oggi, per esempio, prepariamo una frolla salata che farciremo con pomodori, olive e acciughe. Un antipasto saporito ma anche un piatto unico se servito con un contorno.

Ingredienti

Per la base:

  • 500 g farina 00
  • 250 g burro
  • 50 g acqua
  • prezzemolo tritato
  • sale
  • pepe

Per il ripieno:

  • 500 g pomodorini a grappolo
  • 50 g olive denocciolate
  • 1 spicchio d’aglio
  • 7 filetti di acciuga
  • olio extravergine di oliva
  • basilico
  • timo
  • origano
  • sale e pepe

Per decorare

  • 1 tuorlo d’uovo

Impastare gli ingredienti fino a ricavarne una massa plastica e liscia.
Lasciarla a risposo per una trentina di minuti.

Separare un quarto di impasto e stendere il rimanente fino a formare un disco dello spessore di mezzo centimetro.

Foderarvi una tortiera del diametro di 21 cm lasciando che il ripieno sbordi per alcuni centimetri.

Con la pasta che rimane si formeranno delle strisce che si useranno per rifinire la crostata.

Il ripieno – tagliare i pomodorini spicchi, metterli in una ciotola e condirli con le acciughe tritate e gli altri ingredienti.

Lasciare che i pomodorini si insaporiscano per alcuni minuti quindi versarli nella tortiera livellandoli bene.

Poggiare sui pomodorini le strisce di pasta formando un reticolo regolare.
Ripiegare i bordi dell’impasto a sigillare l crostata.

Spennellare con tuorlo d’uovo e cuocere in forno già caldo a 180°C per 30 minuti circa.
Lasciare raffreddare prima di servire.

regala un corso di cucina a torino

❤️ Che Aspetti? Condividi Questo Post ❤️

Per te altri contenuti interessati e golosi:

Mese corrente

Luglio

19Lug19:0022:00CUCINA DI PESCE: PASTA E RISO CON IL PESCELEZIONE PRATICA DI 3 ORE

23Lug19:0022:00CUCINA DI BASE: SECONDI DI CARNE VELOCI PER L'ESTATELEZIONE PRATICA DI 3 ORE

25Lug19:0022:00PIZZERIA: TUTTI I SEGRETI DELLA PIZZA ALLA PALALEZIONE PRATICA DI 3 ORE

26Lug19:0022:00CUCINA DI PESCE: SECONDI FACILI E VELOCILEZIONE PRATICA DI 3 ORE

30Lug19:0022:00CUCINA DI BASE: DESSERT RINFRESCANTILEZIONE PRATICA DI 3 ORE

Carrello
Torna in alto

Se ti iscrivi alla nostra newsletter…

10 €

di sconto

Da usare subito per l’acquisto delle lezioni in calendario!

[]