Crostata al lime, fragole e granella di nocciole: tanto facile quanto buona!

Una buona crostata è un dolce che può facilmente essere apprezzato anche nella stagione più calda.

Nella pasta frolla abbiamo messo il lime così che il gusto risultasse più fresco a aromatico.

Il profumo che usciva dal forno della nostra Scuola di Cucina si sentiva per tutta Torino 🥰

Provate a servire questa crostata alle fragole insieme ad un sorbetto al limone, o ad una palla di gelato alla gianduia, o ancora accompagnata da un frappè al cioccolato.
Mi ringrazierete!

Ingredienti

Per la pasta frolla:
500 g di farina
250 g di burro
125 g di zucchero
1 uovo
scorza di lime

Il resto:
Confettura di fragole
Nocciole

RICETTA DELLA CROSTATA ALLE FRAGOLE

Come fare:

Disporre la farina a fontana.

Nel centro disporre il burro, lo zucchero e la scorza di lime e lavorarli con le dita fino a che il burro sarà diventato morbido.

Prestate attenzione a non raccogliere la farina della fontana durante questa operazione.

Aggiungere l’uovo, mescolarlo al burro morbido e quindi incominciare a incorporare la farina.

Continuare a lavorare l’impasto con dolcezza fino ad ottenere una massa liscia e omogenea che dovrà riposare in frigorifero, coperta da pellicola trasparente, per almeno 30 minuti.

Nel frattempo tritare le nocciole al coltello o con l’aiuto di un robot (in questo caso fare attenzione a non lasciare troppo tempo le nocciole nel mixer altrimenti quello che otterrete è una pasta di nocciole).

Stendere la pasta frolla con un mattarello, rivestire una tortiera da crostata avendo cura di rifinire i bordi schiacciandoli con le dita.

Farcire la crostata con dell’ottima confettura di fragole.

Impastare e stendere la frolla avanzata per ricavare le strisce da adagiare delicatamente sulla crostata. Spennellate la frolla con del tuorlo d’uovo.

Cospargere le strisce di frolla con la granella di nocciole e infornare a 180 gradi per circa 15-20 minuti ( dipende anche dal vostro forno).

La frolla deve rimanere di un colore chiaro.

Lasciare raffreddare completamente prima di servire.

regala un corso di cucina a torino
The following two tabs change content below.
Avatar
CLASSE 1971 – EXECUTIVE CHEF , SOMMELIER PROFESSIONISTA, CONSULENTE GASTRONOMICO E SCRITTORE. Sergio Maria, spesso sui social come Chef SMT, è un personaggio eclettico e pieno di energia. Da più di trenta anni si occupa, a tutti i livelli, di enogastronomia, formazione e consulenza. Noto al grande pubblico per le sue fortunate trasmissioni televisive tra cui “Chef per un giorno” e “Colto e Mangiato”, ha creato nel 2012 La Palestra del Cibo la sua scuola di cucina a Torino. È un consulente esperto di organizzazione del lavoro della ristorazione e dell’ottimizzazione di attività ristorative a tutti i livelli. Nel 2014 riceve dall’AIFO il premio “Oliva d’oro” come miglior chef italiano per l’utilizzo e la valorizzazione dell’olio extravergine d’oliva.

Lascia un commento