Bavarese al caffè

Bavarese al caffè

La bavarese al caffè è un perfetto dessert al cucchiaio per gli amanti della bevanda più famosa del mondo (il caffè, appunto).
La ricetta della bavarese richiede attenzione ma una lista degli ingredienti molto breve.
Chef Daniela ha preparato questo dolce al cucchiaio durante un corso professionale di pasticceria e consiglia di utilizzare un caffè amaro corposo, così che sprigioni tutti i suoi aromi e si percepisca al meglio.
La bavarese è un dolce di fine pasto ideale per concludere al meglio. Non è troppo ricca e potete prepararla il giorno prima e tirarla fuori dal frigo all’ultimo minuto.
Un dolce veloce, facile e che piacerà a tutti!
Il tocco in più: servitela con dei chicchi di caffè o con dei pezzetti di cioccolato fondente. Se vi piace potete accompagnare con una fumante tazza dello stesso caffè che utilizzerete per preparare la bavarese.
Per una versione adatta agli intolleranti al lattosio potete preparare questa ricetta con il latte di mandorla o di riso e sostituire la panna tradizionale con un’alternativa vegetale. Di sicuro la vostra bavarese senza lattosio saprà soddisfare anche i più esigenti.

Per i più golosi: non esiste caffè servito senza biscotti, quindi perché non servire la vostra bavarese accompagnandola a dei biscottini leggeri, candidi e da mangiare in un solo boccone? Vi propongo, dal mio sito, la mia  ricetta dei canestrelli.

Ingredienti:

  • 250 g latte
  • 20 g caffè amaro
  • 80 g tuorli
  • 60 g zucchero
  • 7 g colla di pesce
  • 200 g panna montata
bavarese al caffè

Versare in una casseruola il latte con il caffè e portare ad ebollizione.
Utilizzare il caffè che più preferite, meglio se corposo e amaro.
Lavorare quindi i tuorli con lo zucchero, montandoli,  ed aggiungere il latte a filo.
Portare la preparazione a 85°, spegnere e aggiungere la colla di pesce precedentemente ammorbidita in acqua fredda e strizzata bene.
Quando il composto sarà freddo, unire la panna montata, suddividere negli stampini e riporre in frigorifero per almeno 6-8 ore.
Servire decorando con chicchi di caffè o con pezzetti di cioccolato fondente.

 

regala una lezione di cucina
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Print this page
Print
Share on Tumblr
Tumblr

Ti piace questo articolo? Condividilo, per noi è importante!